lunedì 26 aprile 2010

Via, verso Roma adesso...

Oggi riparto, vado a Roma, ancora con gli odori e la quiete della Pieve di Romena nel cuore.
Vado alla presentazione dell'Antologia sul tema della nascita dal titolo "La seconda riga blu", Edizioni Perrone, dove è stato inserito un mio racconto.
Quale? A breve ve lo farò leggere...
Un abbraccio fortissimo a tutti voi! E un grazie a Luigi Salerno che tempo fa mi aveva segnalato il concorso...
Sandra

7 commenti:

  1. Sono le 23.30...
    forse hai già letto il tuo racconto...
    Sono lì con te... sono emozionata...
    mi raccomando non ti fare pipì addosso...
    A domani... prepara il bicchiere d'acqua, perchè mi devi raccontare tutto! Ma tutto tutto!
    Toccando questo pezzetto di cielo, prenditi la tua stella! E' tua!
    un abbraccio grande
    Stefania

    RispondiElimina
  2. Ciao cara Sandra fai buon viaggio e goditi la presentazione. Io non vedo l'ora di leggere.
    :-)
    Un caro saluto Gaetano.

    RispondiElimina
  3. Ciaooo anche io sono presente nell'antologia!!! Non sono potuta essere presente purtroppo... come è andata? :-)
    Francesca Lulleri

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti, sono tornata ed è stato bellissimo, ma questo ve lo racconto dopo, appena ho fatto un po' di coccole alla mia casa che mi mancava un po'!
    Francesca, ho preso una copia del libro e, curiosissima mi leggerò il tuo racconto... Complimenti! E' un'antologia con molti bei racconti...
    Sandra

    RispondiElimina
  5. Congratulazioni per la pubblicazione. Che sia solo l'inizio di tanti meritati successi.

    RispondiElimina
  6. :-) ti è piaciuto il mio racconto? Mi puoi dire a che pagina è? Il titolo è "Genesi: il piacere del dolore". ( non mi è ancora arrivata la copia e sono curiosa ) grazie del disturbooo, il tuo racconto è bellissimo :-)
    ciaooo,
    Francesca Lulleri

    RispondiElimina

Non copiare... uccidi solo la tua creatività!

Gli scritti pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autrice. E anche molte delle foto!

© COPYRIGHT - Le leggi italiane ed internazionali sul Copyright proteggono le immagini fotografiche il testo e la grafica ivi contenute. È proibita la riproduzione totale o parziale, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza il mio esplicito consenso scritto e da me sottoscritto.

Altre immagini invece sono state prese liberamente dal web. Nel caso l'autore ne desiderasse la rimozione basterà che lasci un commento.