domenica 21 marzo 2010

“Sono nata il 21 a primavera ma non sapevo che nascere folle aprire le zolle potesse scatenar tempesta…”


Ciao Alda!
E Buon Compleanno anche a un altro grande poeta, Ernesto Mussi, qui e qui.
Che sia, il primo giorno di primavera, il giorno della nascita dei grandi poeti? In effetti,
cliccate qui...
Ciao, Sandra

15 commenti:

  1. Buongiorno e buona Primavera!
    Auguri ad Ernesto, uomo e poeta... ricercatore nei meandri dell'anima...

    Auguri ad Alda, che ha lasciato una traccia dentro ad ognuno di noi
    "Tutti gli uomini sono poeti, ma a pochi e' dato di filtrare nello spazio della poesia: pochi sanno attingere al verso assoluto, donde viene la musicalita' del pensiero."
    Grazie Alda!
    Auguri a te Sandra
    che ci prendi per mano, e con la tua ostinata malinconia esorti a crederci.

    Ho sempre festeggiato questo giorno, l'ho sempre visto una ripartenza per sedare gli scompensi dell'io triste.
    Stamani usciro', comprero' dei fiori, e' un rito che non voglio interrompere, che ho tramandato a mia figlia, come segno di riconoscimento verso la rinascita e la natura.
    ... e' Primavera!
    Grazie.
    Stefania

    RispondiElimina
  2. Grazie Stefania, pensa, mentre leggo queste tue righe così belle e piene di speranza sono seduta per le scale a guardare il susino che è sbocciato, fino al cielo! E' una matassa di lana color perla!
    Un abbraccio forte forte forte!
    E se domani vedi Ernie mi raccomando, un bacino da parte mia!
    Sandra

    RispondiElimina
  3. Che persone che siete! Ma esistete davvero? Siete reali?
    Buona primavera e anche buona vita a questo blog che sembra una piccola città dove perdersi,
    Luigi

    RispondiElimina
  4. Ci siamo! Ci siamo davvero! Io e Stefania, ci siamo conosciute per amore della scrittura e a mio parere chi scrive, chi ascolta poesia, chi batte quando sente musica con le dita, come se scrivesse qualcosa è una persona "spudorata" nel senso che non ha pudori, e quindi vive. Si vive già legati a un cartellino di orario per prostituire la nostra vita, il nostro tempo per vivere, e anche se svolgo un lavoro splendido e che amo sono comunque legata a un tempo da rispettare.
    E prima ero legata anche ad altre cose che adesso ho buttato via, tipo buon compleanno falso a chi ora per me è morto, sepolto e già archiviato, oggi preferisco ricordare il primo giorno di primavera, guardare i miei bimbi che la sera girando gli occhi partono in un viaggio dal sonno al sogno, vedere mio marito che porta un cane appena operato a casa, con flebo attaccate al mobile antico e che magari se si alza scacazza sul cotto! Ascoltare la musica, o fare creme di verdure. Forse è poco, ma questa è la mia piccola città dove mi perdo...
    Grazie Luigi del tuo intervento, vedi mi ha fatto molto pensare e i miei pensieri li ho scritti qui.
    Dissi appena aperto il blog che non avrei parlato mai di politica, di Berlusconi o Papa che ne abbiamo le palle piene, per ora ci sono, ci siamo riusciti! Anche questa è la nostra libertà!
    Sandra

    RispondiElimina
  5. Mi fa piacere che si piace...
    Mentre leggevo i commenti mi e' venuta in mente una scena del film "La mia Africa"
    Denys e Karem, si impongono di non contaminare la loro vita. I loro dialoghi sono basati sulla riflessione di letture, ascolto di musica, sulla bellezza dell'anima...
    ci possiamo provare anche in un rapporto d'amicizia...
    costruirsi la nostra piccola oasi felice...
    Stamani con Irene... abbiamo fatto una piccola pazzia... sempre per viziare le sensazioni...
    fuga sulla terrazza dell'hotel Palazzo... per cosa?
    Per vedere il mare da lassu'...
    Che goduria!
    baci baci baci
    p.s.
    Ernie l'ho sentito... ti ringrazia e...
    ha fatto casotto con gli inviti, invece di spedire quelli della mostra ha inviato quelli di Natale... gli auguri...
    e' un vero artista... uno spasso...
    Stefania

    RispondiElimina
  6. Adoro Alda Merini , pensa, i miei studenti anni addietro ,hanno intitolato a questa incredibile poetessa
    un circolo culturale e sono stati premiati per un artefatto sinestetico realizzato con le poesie di Alda .....Grazie cara !Con stima
    Maryline

    Visita , se puoi, l'altro mio blog

    RispondiElimina
  7. Sono passata dall'altro blog Maryline, grazie.

    Stefania, solo Ernesto può inviare gli auguri di Natale a Pasqua! Che realtà artistica è la sua!
    Baci a chi legge, baci a chi passa da qui!
    Sandra

    RispondiElimina
  8. Ciao cara Sandra, complimenti per il blog.
    La primavera è sempre rinascita e fecondità di emozioni e sensazioni.
    Grazie per il passaggio nel mio blog.
    :-)
    Un caro saluto Gaetano

    RispondiElimina
  9. Benvenuto Gaetano! Un abbraccio alla tua splendida terra!
    Sandra

    RispondiElimina
  10. È appena finito questo primo giorno di primavera, è passata da poco la mezzanotte e allora ritorno in quest'unico luogo dove l'ho cominciato e che me l'ha fatto avvertire più carico attraverso la bellezza delle parole, come se adesso, nella notte, rivedo Stefania in una corsa romantica da cinema con Irene a guardare il mare dal terrazzo di un hotel, e Sandra che commenta nel suo indimenticabile modo l'inversione casuale dei bigliettini di Natale e lo sguardo dei figli che gira verso il sogno, e allora mi accorgo di quanto certe immagini delicate rimangano incastonate dentro, come pietre preziose e continuano con te la tua strada lontana e anche quanto sia importante condividere anche un solo attimo di piccolo incanto verso la propria esistenza, anche solo per il gusto di farla assaggiare a un altro che nemmeno hai mai visto -a volte le persone che mi chiedono di dividere un tocchetto di cibo o un bicchierino di caffè anche da lontano e con il solo gesto di un polso o del capo, si assomigliano così tanto tra loro e mi commuovono - e anche se di notte sembra tutto un po' già perduto e passato, questo piccolo luogo mi fa ritrovare un sapore lontano.
    E allora un grazie notturno e senza tempo...a tutto questo.
    l.s.

    RispondiElimina
  11. Bellissimo!
    Grazie infinite Luigi per il tuo commento e... affetto.
    L'esigenza di scrivere è nata da questo quadro che fai della vita.
    Vivendo catturi situazioni, parole, anime, che non vuoi più lasciare
    dentro di te si appallottolano in un angolino.
    Stanno buone, silenziose, ma tu sai che ci sono.
    La penna decide che devono essere immortali, questo è il mio ringraziamento perchè mi viene regalata un'emozione
    un mano per riflettere sull'unicità della vita, del dolore e perchè no, della gioia!
    Tante di queste persone o fatti mi hanno dato risposte senza aver loro chiesto nulla o niente in cambio...
    Forse ho fatto un ragionamento un pò complicato... tra me e me...
    spero di essermi espressa bene.
    Comunque grazie mille, di vero cuore.
    Stefania

    RispondiElimina
  12. Grazie a te, Stefania,
    e anche a Sandra, a cui ho mandato un video di Mozart e mi ha risposto descrivendomi come si addormenta il suo bambino. Il valore di certe cose è così grande e inestimabile da incantarti. Sai che me la farei una corsa, anche da solo, sopra un terrazzo di un grand hotel di Napoli, tipo Excelsior o Vesuvio? Anche adesso che sta piovendo! Chissà, sarebbe un' idea. Dovrei vedere soltanto la reazione del personale di servizio...
    Ti sei espressa magnificamente,
    luigi

    RispondiElimina
  13. Prova!
    A me ieri batteva il corason... mia figlia mi ha detto "mamma ci arrestano..."
    non e' successo niente, abbiamo visto il mare, e credo che lei conservera' sempre con sè questo ricordo.
    Mozart... la mia opera preferita è "il flauto magico", che meraviglia!
    Non ringrazio...
    Mando un caro abbraccio a te luigi e a sandra, che è riuscita a creare dentro questo luogo d'incontro, un atollo di progresso del pensiero
    portandoci ad esprimere la parte più beata di noi...
    Buona serata e un bacio
    Stefania

    RispondiElimina
  14. Sandra
    saluti da Ernesto... è andato tutto benissimo, c'erano tante persone interessate a lui e la sua arte...
    ieri ha compiuto 84 anni, ed era particolarmente felice perchè era domenica come quando è nato...
    Un caro giovane amico di 84 anni, questo è Ernie... libertario e romantico...
    Buonanotte baci baci
    Stefania

    RispondiElimina
  15. E' un piacere leggervi!

    Buona notte.

    Arcangela

    RispondiElimina

Non copiare... uccidi solo la tua creatività!

Gli scritti pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autrice. E anche molte delle foto!

© COPYRIGHT - Le leggi italiane ed internazionali sul Copyright proteggono le immagini fotografiche il testo e la grafica ivi contenute. È proibita la riproduzione totale o parziale, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza il mio esplicito consenso scritto e da me sottoscritto.

Altre immagini invece sono state prese liberamente dal web. Nel caso l'autore ne desiderasse la rimozione basterà che lasci un commento.